Ad inventarlo Pino Cesarotto sommelier AIS e titolare dell’Enoteca di Arquà. Si tratta di un cocktail fatto completamente con prodotti locali, contiene infatti:

Moscato Fiori d’arancio – Vino spumante DOCG dei colli euganei.

Miscela segreta (ingrediente segreto inventato da Pino).

Giuggiola sotto grappa (in tutti i giardini di Arquà  Petrarca un Giuggiolo, albero insolito e curioso che trova qui la sua dimora ideale).

Ghiaccio

Spicchio d’arancia

Ora si procede con la creazione dello Spritz Euganeo con la seguente sequenza:

Ghiaccio, arancio, Miscela segreta, giuggiola sullo stecchino e per finireMoscato fiori d’arancia.

Fresco, frizzante, profumato, dolce con appena una sentore amaro, sprigiona i profumi dell’arancio e bevuto, dopo aver assaporato la croccante e gustosa giuggiola, che sprigiona il suo aroma acquisito dalla grappa e che grazie alla sua consistenza gioca in bocca creando piacevoli sensazioni, soddisfa appieno il palato.

La dolcezza e la delicatezza di questo aperitivo diventano un invitante piacere da assaporare prima dei pasti che grazie al suo basso grado alcolico vi accompagna con armonia fino al pasto, stuzzicandone l’appetito.

Il nostro sommelier non lascia nulla al caso, ha preparato un kit per i turisti composto di giuggiole sotto grappa, bottiglia di fiori d’arancio e bottiglietta con venti dosaggi di miscela segreta.

Ora non ci rimane altro che assaggiarlo, occasione per visitare questo fantastico borgo immerso nei colli euganei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here