Solo ingredienti di alta qualità, freschissimi e trattati dalle abili mani di uno chef esperto donano ad un piatto di pasta fatta con il nostro grano Italiano tutti i gusti della nostra tradizione. Parliamo dei favolosi rigatoni di Pinton, il “Maccherone Vicentino” che dona al piatto emozioni sensoriali particolari grazie alla sua conformazione carnosa che permette di assaporarne tutte le sfumature aromatiche.

L’estate con i suoi prodotti della natura ci dona degli stupendi pomodori ciliegino, rossi e con una polpa dolce, il basilico sempre profumato che ci permette unito alle noci naturali di Corte Gemma e al magnifico olio EVO del frantoio di Nogaredo, proveniente da una spremuta di olive di qualità rasara, di creare dell’ottimo pesto che sprigiona aromi e profumi mediterranei.

Un affascinante tocco di freschezza viene aggiunto dai fiocchi di ricotta di capra Bio (Latteria Perenzin) marinata agli agrumi (Limone e Lime) stupenda e cremosa al palato, aggiunta a fiocchi rende bello e gustoso il piatto.

Ultimo tocco di croccantezza, zucchine marinate al limone e menta, fritte e rese croccanti e una spolverata di granella di noci.

Un piatto pieno di sapori e di freschezza, dal morso al maccheroncino morbido e carnoso, quindi un dolce pomodoro ed una fresca crema di ricotta che emana la freschezza del lime e con la sua cremosità accarezza il palato, ogni tanto un pezzettino di noce rende il tutto più croccante e la zucchina profuma il nostro palato con la menta di marinatura.

Parliamo degli ingredienti, base per un ottimo risultato sia per il gusto che per la salute

Maccherone Vicentino,

La parola va al maestro pastaio vicentino Pinton che ha interpretato a pieno la ricetta vicentina dei maccheroncini, carnosi, gustosi e sempre al dente, grazie all’impiego di grano Italiano. Si tratta di Pasta fresca all’uovo ottenuta con la miscelazione di sfarinati di grano e misto d’uova pastorizzate, impastati e successivamente trafilata al bronzo.

Pomodori

I pomodori Pachino che arrivano dalla nostra amata Sicilia portano tutto il sapore della terra vulcanica e il sole che li rende maturi. Un gusto dolce misto alla bassa acidità che dona note dolci al piatto e ricchezza di sapore un gusto amabile ed allo stesso tempo fresco. Nei sei mesi di stagionalità possiamo apprezzarne tutti i suoi aspetti caratteristici e la maturazione al sole dona sapore.

Zucchine

Le zucchine, presenti in tutto il periodo dell’anno, in questo periodo giova non della ricchezza estiva, per ottenere maggiore sapore e croccantezza nella nostra ricetta sono state marinate con limone e menta e poi fritte. Stupende, fresche e croccanti donano al piatto quel tocco in più. E possibile altrimenti utilizzare sole il fiore, per donare comunque gusto e colore al piatto

Olio extra vergine di oliva italiana Rasara

Ottenuto con una prevalenza di qualità Rasara, cultivar tipico dei Colli Euganei, olive frante entro 24 ore dalla raccolta. Olio non filtrato, si presenta velato, di colore verde brillante intenso. All’olfatto si apre armonico ed equilibrato, con elegante carica fruttata, con sentori di carciofo e di mandorla dolce. Al gusto è facilmente percettibile sia l’amaro che il piccante in perfetto equilibrio, elementi gradevoli soprattutto se per un impiego a crudo. Ottimo per esaltare il gusto di qualsiasi tipo di piatto, ideale in tavola per il condimento di verdure fresche, primi piatti e piatti della tradizione.

Ricotta di capra bio

La Ricotta di Capra biologica Perenzin Latteria, è prodotta con siero di latte caprino ed estratta a mano a bassa temperatura.

Prodotto fresco, soffice, cremoso e dal delicato sentore caprino è ideale per farcire paste fresche e torte salate; ottima da usare anche in pasticceria.

Voglio darvi una piccola tabella fornita da Verde Intesa nel quale troviamo i vari mesi di produzione delle nostre amate verdure, per averle sempre fresche in tavola e per creare nuove ricette con i prodotti del momento,

Noci Naturali non sbiancate

Cosi come natura le crea, naturali senza processi di sbiancamento a garanzia di un prodotto naturale. Soc. Agr. Corte Gemma.

Forma rotonda, gusto dolce e croccantezza sublime.

Le noci sono il fiore all’occhiello dell’azienda Corte Gemma; la varietà coltivata, la Lara si contraddistingue per la sua dolcezza e la pezzatura di calibro grande, sono noci piene dal sapore delicato che vengono essiccate fino a una percentuale di umidità intorno al 10% per esaltarne la croccantezza. Si presentano con un guscio un pò scuro perché viene scelto di lavarli solo con acqua, senza aggiungere alcun additivo chimico per farli belli!

Seguiamo l’intera filiera produttiva, dal campo alla tavola, garantendoVi un prodotto sano e a Km 0. Nelle loro coltivazioni viene praticata la lotta integrata, ovvero difendono i loro raccolti da insetti nocivi e organismi patogeni con accorgimenti provenienti dall’agricoltura biologica che permettono di diminuire i trattamenti chimici.

Un concentrato di salute!

La noce è il frutto oleoso più energico d’Europa con 690 kcal/100 g, una panacea per il nostro organismo! Importantissimo per l’apporto di sali minerali tra i quali primeggiano magnesio, fosforo, calcio, potassio, ferro e zinco. La noce è anche un serbatoio di vitamine: A, per una pelle sana e tonica; E, importantissima per il rinnovamento cellulare; B1, B2, B3 indispensabili per chi non utilizza prodotti di origine animale nella propria dieta. Ottima la quantità di proteine vegetali con la presenza di 9 amminoacidi essenziali. Fra i più importanti ricordiamo l’arginina, fondamentale per la salute delle nostre arterie. L’arginina infatti fornisce alle pareti delle arterie il nitrossido, una sostanza in grado di combattere e prevenire l’arteriosclerosi.

 

Il vino che li accompagna

Con il caldo estivo, cosa possiamo bere meglio del nostro vino veneto per eccellenza. Il prosecco, ma non uno qualunque ma, un prosecco Biologico DOC della cantina La Pria Brut nel cuore dei Colli Berici

Uvaggio: 100% Glera. Residuo zuccherino: 9 g/l. Sosta per 6 mesi sui lieviti. Prosecco biologico dal colore luminoso giallo paglierino tenue, con bollicine fini e numerose. Corredo aromatico caratterizzato dalla presenza di sensazioni fruttate di mela golden e pompelmo, floreali di camomilla, fiori di sambuco, lavanda e nel finale la nota di gesso. Il sorso è fresco esalino. Chiude abbastanza lungo richiamando alla memoria la buccia di agrumi.

 

 

La ricetta:

Maccheroni vicentini Ai pomodorini, pesto di noci, ricotta di capra Bio e zucchine croccanti

 

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

400 g rigatoni Pinton
14 pomodori pachimo
140 g ricotta di capra bio – Perenzin
30 g parmigiano o grana padano
4 zucchine
30 g noci
1 Lime
1 Limone
q.b.Menta
q.b.olio evo
q.b.sale
q.b.pepe

Per il pesto
40 g Basilico
50 g Noci
50 g Grana padano (grattugiato) 
60 ml Olio extravergine d’oliva Frantoio Valnogaredo
1 spicchio Aglio
1 pizzico Sale grosso

Procedimento

Passaggio 1

Scolare la Ricotta quindi metterla a marinare con il succo del lime e della buccia dello stesso grattugiata per aumentarne l’aroma. Lasciarle marinare per almeno 2 ore

Passaggio 2

Creare un pesto com basilico fresco, noci e olio d’oliva

Lavate le foglie di basilico e lasciatele asciugare su un telo. Trasferite le foglie di basilico in un mixer o frullatore e aggiungete i gherigli di noci, lo spicchio d’aglio e un pizzico di sale grosso.

Frullate per pochi secondi e versate nel mixer anche il grana padano grattugiato e l’olio evo. Frullate ancora sempre ad intervalli di pochi secondi fino ad ottenere un soffice e cremosissimo

Passaggio 3

Tagliare le zucchine a fettine fini o alla Jouliane, friggerle fino a farle diventare croccanti, quindi metterle a marinare con limone e mentaLasciarle marinare per almeno 2 ore.

Passaggio 4

Creare una granella di noci con le noci rimasta. Cuocere nel frattempo la pasta e una volta al dente, scolare e maneggiarla con il pesto, i pomodorini e le zucchine. Una volta pronto unire la granella di noci e mescolare.

Passaggio 5

Mettere la ricotta in una saccapoche aggiungere quindi dei fiocchi al piatto da portata o ai vari piatti creando dei bellissimi effetti.

Servire