Giulia Schiavon 

Elena Cardin (Cantina Terra Felice): riscoprire i valori e crescere piu’ forti di prima

“In un momento particolare come questo, trascorrendo molto tempo in casa, si riscopre anche la bellezza passata con i propri familiari e l’importanza di questi legami”. Proprio di quest’avviso è Elena Cardin dell’Azienda Vitivinicola Terra Felice di Arquà Petrarca che ci confessa come “le persone più grandi ci hanno insegnato che nei momenti d’incertezza l’unione della famiglia è il fattore che rende tutti molto forti”.  Con questo spirito e questa forza Elena e la sua famiglia stanno affrontando la quarantena e il lavoro in azienda. “Mi sembra di aver fatto un tuffo nel passato e nei ricordi della mia infanzia. Mi  ritrovo in vigna con mio padre a potare, a girare tralci, a concimare i terreni, manca solo il nonno Felice che cercava di metterci tutti in riga”.  Confidenze con un po’ di nostalgia, ma allo stesso tempo la  gioia di aver riscoperto  i valori importanti della famiglia e del lavoro anche quello che comporta il sudore della fronte.

“Il Veneto non si arrende!”: la sfida degli imprenditori

E’ proprio questa forza e questa voglia di reagire per ripartire meglio di prima che ha convinto noi di DragoPress a farci portavoci di un progetto “Il Veneto non si arrende” che vuole raccontare le mille sfide che questi imprenditori d’eccellenza stanno vincendo, non fermandosi, ma reagendo per arrivare più preparati di prima alla ripresa.

Per noi come per loro, questa ripresa non sarà un semplice ritorno alla normalità, ma l’inizio di una nuova era dove molte cose saranno cambiate in meglio, se si farà rete e ci si aiuterà. Il progetto di ripresa di Terra Felice sta proprio racchiuso nel loro nome. Dalla Terra e dalle vigne vogliamo ripartire; stiamo lavorando per avere una viticoltura ancora più sostenibile e rispettosa dell’ambiente: un concetto nuovo e innovativo di “Cantina Boutique” e di “viticultura rispettosa” che si contrappone a gran voce alla globalizzazione dei grandi numeri”.

Pensare a un nuovo concetto di cantina: ambiente accogliente, degustazioni guidate, visite ai vigneti…

“Terra Felice” è prima di tutto uno spazio fisico dove trovarsi e un luogo della mente dove stare. Che  ruota attorno alla cantina con il giardino, al vigneto e a quello che sarà il nuovo luogo di degustazione, che vogliamo rendere ancora più accogliente, inclusivo e interattivo. Degustazioni guidate, visita ai vigneti, passeggiate organizzate e poi serate con buona musica, o con amici chef che faranno provare la loro cucina con un buon bicchiere di vino, il tutto godendo della natura e dei paesaggi che i nostri colli ci offrono”.

Questo è l’ambizioso progetto, si sta aprofittando di questo periodo per lavorare in questa direzione,  Elena intende andare avanti con determinazione.  Per la riapertura sta pensando “ad un evento importante, aperto a tutti, che celebri la riscoperta che stiamo facendo dello stare insieme”; senza trascurare  anche nuove iniziative commerciali per coinvolgere i  partner Ho.re.ca nel mondo di Cantina Terra Felice.  Un altro bell’esempio di eccellenza veneta che non si ferma e non si arrende neanche in tempo di crisi!

www.cantinaterrafelice.it 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here