Da sempre sentiamo parlare della dieta mediterranea, ma che cosa significa: 

La dieta mediterranea è uno stile di vita dove, alla base della piramide alimentare, ci sono tante verdure, un po’ di frutta e cereali (preferibilmente integrali). Salendo, troviamo il latte e i derivati a basso contenuto di grassi, l’olio extravergine di oliva assieme ad aglio, cipolla, spezie ed erbe aromatiche da utilizzare al posto del sale, sono i condimenti migliori per i nostri piatti in stile mediterraneo. Seguono poi tutti gli altri alimenti ma a noi in quest’articolo interessano i cereali ed in maniera particolare i frumenti, il frumento tenero e il frumento duro. 

Grazie al frumento e all’industria molitoria possiamo avere farine e semole, base del successo dei prodotti simbolo del “Made in Italy” alimentare, pasta e pizza. 

Le farine, ottenute essenzialmente dalla trasformazione del frumento tenero, e le semole, derivanti principalmente dal frumento duro sono destinate alla produzione di questi alimenti emblema della gastronomia italiana. 

Dalle farine si ottengono i seguenti prodotti: Pane, pizza, prodotti dolciari, prodotti da forno, pasticceria e pasta fresca, derivanti da circa 5.400.000 tonnellate di frumento tenero lavorato. 

Dalle semole si ottengono invece i seguenti prodotti: Pasta secca.  pasta fresca e pane, derivanti da circa 5.700.000 tonnellate di frumento duro lavorato. 

Nella trasformazione di tutte queste tonnellate di frumento in farine e semole entra in campo l’industria molitoria, ai vertici della sostenibilità ambientale. Il molino è generalmente un impianto a basso impatto ambientale, limitato al solo consumo di energia elettrica e di acqua nella fase di condizionamento del frumento prima della sua macinazione. 

Una priorità inderogabile per l’industria molitoria è la sicurezza alimentare, ovvero, la rispondenza sia del frumento, sia degli sfarinati alle norme comunitarie e nazionali riguardanti la tutela della salute del consumatore. Il frumento utilizzato per la produzione di farine e semole risponde tassativamente a tutte le normative vigenti in materia di tutela della salute dei consumatori. Il frumento importato deve rispettare i medesimi requisiti igienico-sanitari richiesti per il frumento nazionale o comunitari. 

Da quasi 120 anni la ricerca dell’eccellenza nel campo della farina e la specializzazione merceologica sono i valori con cui Molino Cosma si rivolge a ognuno dei suoi target. 

Dal vecchio molino, cuore della civiltà contadina, alla tavola: la filiera certificata di Molino Cosma è una garanzia di qualità. 

Il molino produce per il mercato italiano ed estero offrendo farine di ottima qualità, perché derivanti da grani accuratamente selezionati. Tutte le fasi della produzione sono certificate nel rispetto di tutte le norme obbligatorie ed offre un’ampia varietà di prodotti. Troviamo infatti: Farine per panificazione. Farine per pasticceria, farine per pasta fresca, farine per pizza, farine per uso domestico.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here