Quando YouTube incontra il viaggio – The Pillow

Vedere l’Italia da un’altra prospettiva

834
The pillow

Il format Quando YouTube incontra… si propone di recensire i contenuti di natura culturale presenti sulla nota piattaforma di Google, dedicando il giusto spazio a ciascun content creator. Nel corso dei più di 40 articoli che fanno attualmente parte della rubrica, si è parlato di divulgazione scientifica, didattica e mondo dell’informazione: quest’episodio-crossover è pensato appositamente per la sezione Travel di Venezia&Dintorni. Buona lettura!

Il canale dello youtuber Andrea Nonni nasce nel 2014, con un primo video dedicato all’uscita di Interstellar al cinema: il capolavoro di Nolan merita già da sé l’attenzione, ma in questo caso anche la location è suggestiva. Stiamo parlando del BFI IMAX di Londra, che vanta il record di possedere lo schermo più ampio del Regno Unito: l’obiettivo della tecnologia “Image MAXimum” consiste nel fornire una qualità visiva straordinaria anche su schermi davvero enormi, come quello installato al Traumplast Multiplex di Leonberg, Germania (21 metri d’altezza, 38 di larghezza).

L’obiettivo iniziale del canale doveva essere proprio quello di raccontare la capitale inglese in tutte le sue sfaccettature, ma presto i suoi contenuti si sono diversificati, dando il via ad un format di successo realizzato fra le strade e le piazze d’Europa (e non solo). Di meta in meta, con l’aiuto di un iPhone 4, venivano realizzate delle interviste in cui si sondava l’opinione di inglesi, spagnoli, tedeschi, belgi, rumeni, giordani sul nostro paese, creando anche delle piccole classifiche degli italiani più noti all’estero.


All’epoca, la rassegna si chiamava “LondonIta”: prima di cliccare sul video, provate a indovinare quali sono state le risposte dei londinesi!

Un ulteriore cambiamento

Tra il 2020 e il 2021, con la complicità della pandemia, la vocazione del canale è diventata quella di far conoscere i piccoli borghi d’Italia, mete da riscoprire, lontane dai riflettori e proprio per questo affascinanti e uniche, come perle disperse di cui è importantissimo proteggere l’esistenza.

Insieme a questa svolta “locale”, The Pillow si è anche maggiormente avvicinato alle persone, raccogliendone i racconti e le testimonianze di vita: conosciamo così Rossella, ex postina e ora unica abitante di Pentidattilo, un paese-fantasma in provincia di Reggio Calabria; conosciamo re Tonino, monarca dell’isola sarda di Tavolara, “il regno più piccolo al mondo” che ha una propria bandiera e una propria incredibile storia; oppure – ancora – conosciamo gli anziani di Seulo, il paese dei centenari, un comune sardo in cui l’aspettativa di vita è molto superiore alla media. E in cui l’auto più diffusa è la Panda Young.

In compagnia di un drone, The Pillow mostra anche visivamente il nostro Paese da un’altra prospettiva: le riprese così effettuate, dall’alto e da lontano, sono però l’esatta antitesi del rapporto di stretta vicinanza emotiva che lo spettatore matura, prendendo inevitabilmente a cuore ogni tappa del viaggio.

L’essenza di The Pillow è l’empatia: il percorso tracciato in auto, in aereo oppure a piedi è anche un percorso interiore, che lascia un segno difficile da dimenticare.


Video consigliati:

L’isola in affitto per 50€ a notte – Protagonista del video è il racconto di Anna e Andrea, veneziani che hanno scelto di trasformare un’isola della laguna in un piccolo paradiso per visitatori in cerca di uno spazio incontaminato, vicino alla natura e alla manualità d’altri tempi con cui viene curato l’intero ambiente.

Domande nel borgo della diga di Ridracoli – La bellezza innevata di una location romagnola, dove soli tre abitanti vivono immersi in un panorama dall’incantevole rilievo naturalistico. Al centro, l’imponente struttura della diga idroelettrica individua un bacino d’acqua destinato alla potabilizzazione: tramite l’acquedotto della Romagna, riesce ad approvvigionare le case di circa un milione di persone.

Il borgo che regala vacanze in cambio di un libro – Macchiagodena, il borgo molisano che invita ad amare la cultura e i paesaggi locali con un’iniziativa unica: quella di ospitare i turisti gratuitamente, a patto che portino con sé un volume da donare alle biblioteche sparse in tutto il territorio comunale. Il progetto “Genius Loci” nasce per mostrare la bellezza dell’area a chi altrimenti non la sceglierebbe come destinazione per le vacanze, perdendosi lo splendore del luogo.

The Pillow - Gribaudo editore

Un consiglio extra, infine, riguarda la lettura del nuovissimo libro di The Pillow, curato da Andrea Nonni e Alessandro Zaffini: “Il paese più bello del mondo”, lo stesso di cui gli autori ci invitano a scoprire le meraviglie nascoste.